Magazine

menu

Pelle in primavera

La primavera è finalmente arrivata, non vedi l’ora di fare il cambio armadio, di sfoggiare tessuti freschi e leggeri e mettere in letargo cappotti e coperte? Ricorda che in questa stagione di passaggio è importante anche rivedere la tua beauty routine, mettendo da parte i cosmetici più pesanti per svestirti dal grigiore invernale e ossigenare la tua pelle per restituirle freschezza e luminosità. Come fare?

Beauty routine primaverile: scrub e maschera

Parti dalla detersione, con due gesti che abbinati ti fanno ritrovare luminosità e una pelle dal colorito sano.

Uno scrub con microgranuli che elimina meccanicamente le cellule morte e il grigiore invernale rinnovando gli strati più superficiali della pelle, levigandola e preparandola a ricevere al meglio il trattamento successivo.

La maschera è poi lo step indispensabile, un’infusione di attivi essenziali per idratare la pelle e renderla luminosa.

Oggi, i prodotti più innovativi uniscono queste due azioni in un unico prodotto che fa sia da scub, sia da maschera in un solo gesto.

L’ideale comunque è applicare questa routine una volta a settimana per mantenere la pelle levigata e fresca.

Rinnovare la pelle del viso in primavera

Il trattamento ideale

Inoltre, sia che tu abbia una pelle mista o grassa, sia che la tua pelle sia invece secca, è necessario sostituire la crema viso invernale e utilizzarne una più leggera, prediligendo texture più fluide, idratanti ed evanescenti che si adattano bene alle temperature della bella stagione.

Una crema più nutriente e corposa può essere utilizzata durante la notte, momento in cui è fondamentale un’azione anti-radicalica e rigenerante.

Attenzione alla zona del contorno occhi: proprio perché è fisiologico nei cambi stagione sentire maggiore stanchezza fisica, la zona sottile del contorno occhi va curata con trattamenti che riattivano il microcircolo e distendono i segni di stanchezza, per una sguardo fresco e giovane.

Non dimenticare che è altrettanto importante proteggere la pelle già in primavera dai raggi ultravioletti con un buon filtro ad ampio spettro, che protegga la tua pelle dal foto-invecchiamento e dall’insorgenza di macchie e discromie soprattutto se trascorri diverse ore al giorno all’aria aperta.