Siamo ispirati da un’idea di Bellezza che nasce dalla Natura.
237 milioni di anni fa.

IL NOSTRO GIARDINO OFFICINALE, COSTANTE FONTE DI ISPIRAZIONE

237 milioni di anni fa un complesso ambiente corallino tropicale inizia ad emergere dal mare: è l’origine geologica del territorio dolomitico.

Nel corso della loro storia millenaria le Dolomiti hanno sviluppato un ecosistema straordinario, habitat di una flora altamente specializzata evolutasi per sopravvivere ai cambiamenti climatici dell’ambiente circostante. Questo “giardino officinale”, che è sempre stato davanti ai nostri occhi, rappresenta oggi il cuore della nostra ricerca.

Crediamo che la vitalità del patrimonio naturalistico delle Dolomiti possa essere infusa nella quotidianità attraverso i nostri cosmetici, che ne prendono il nome e ne impiegano i principi attivi, quali fonte di equilibrio e di difesa per la pelle.

Per questo in Dolomia studiamo e coltiviamo le piante dolomitiche mettendone i frutti a disposizione di chi crede in una forma di bellezza che agisce naturalmente, in continuo dialogo con il proprio organismo.

IL NOSTRO IMPEGNO

Siamo convinti che il benessere personale risieda anche nel rispetto del mondo che abitiamo. Ecco perché ci impegniamo a sostenere il nostro territorio e le persone che vi abitano e a rendere sostenibili i nostri processi produttivi.

In DOLOMIA monitoriamo costantemente l’impatto dell’intera filiera produttiva skincare sull’ambiente, aderendo alla certificazione internazionale EPD (Environmental Product Declaration).

Crediamo che la purezza e l’equilibrio della natura possano riflettersi nella bellezza e nell’armonia femminili. Per questo sosteniamo progetti rivolti a donne in terapia oncologica come La Forza e il Sorriso.

Per lo sviluppo delle coltivazioni nei nostri giardini officinali scegliamo come partner realtà locali e lavoriamo con persone del luogo.

Promuoviamo progetti culturali e curiamo il Giardino delle rose antiche nato in seno al Museo Etnografico delle Dolomiti.